La prima Relazione della Strategia Regolatoria Integrata presenta una mappatura di tutte le sostanze registrate che si trovano sul mercato dell'UE. Queste informazioni aiutano le autorità a identificare, pianificare e monitorare i progressi nell'identificazione e nella regolamentazione delle sostanze che destano preoccupazione.

È stato aggiornato l'elenco delle sostanze registrate solo dalle società del Regno Unito: ora contiene 21 sostanze di nuova registrazione e 926 sostanze del precedente elenco pubblicato l'8 febbraio.

L'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea sarà il 12 aprile o il 22 maggio 2019.

Si comunica che è stato pubblicato il Piano nazionale delle attività di controllo sui prodotti chimici - Anno 2019, elaborato tenendo conto delle indicazioni provenienti dall'ECHA, dalla Commissione europea o da altri organismi europei competenti in materia, e la Rendicontazione del Piano nazionale dei controlli sui prodotti chimici, anno 2017.

L'ECHA ha aggiornato e adottato il piano d'azione a rotazione a livello comunitario (CoRAP) per la valutazione delle sostanze.

Pubblicata una nuova sezione web sul sito ECHA dedicata al lavoro di valutazione sui limiti di esposizione professionale (OEL) effettuato dall'Agenzia ai sensi della Direttiva agenti chimici (CAD) e della Direttiva agenti cancerogeni e mutageni (CMD).

Il 7 marzo 2019, il Tribunale della Corte di giustizia europea ha emesso una sentenza che annulla la decisione della Commissione Europea di concedere un'autorizzazione per alcuni usi del giallo di piombo solfocromato e del piombo cromato molibdato solfato rosso.

Fornite statistiche aggiornate sulle sostanze valutate e sui fascicoli di registrazione con particolari raccomandazioni ai registranti su come migliorare i propri fascicoli.