Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Home Notizie 21.551 sostanze chimiche registrate

21.551 sostanze chimiche registrate

Il periodo di registrazione di 10 anni si è concluso il 31 maggio 2018 con 21.551 sostanze registrate  da 13.620 aziende europee per un totale di quasi 90.000 registrazioni.

 

Oggi più che mai conosciamo le sostanze chimiche utilizzate in Europa. Questo bagaglio di informazioni, generato dalle imprese, è reso pubblico nella più grande banca dati normativa sulle sostanze chimiche e costituisce la base per la protezione della salute eei cittadini europei e dell'ambiente in cui vivono dai rischi posti dalle sostanze chimiche. L'ECHA, gli Stati membri dell'UE e la Commissione europea useranno tutte le informazioni raccolte per intervenire, laddove necessario.

 

Il direttore esecutivo dell'ECHA, Bjorn Hansen, afferma: "L'industria europea ha valutato e gestito i rischi per la salute e l'ambiente delle proprie sostanze chimiche e ne ha fornito una prova all'ECHA. Non è stato sempre facile, ma la maggior parte delle aziende sono riuscite a registrare in tempo e possono già vedere i benefici: hanno una migliore comprensione delle proprietà e degli usi delle loro sostanze chimiche, che permette di migliorare direttamente l'uso sicuro nella catena di approvvigionamento.

Voglio esprimere la mia gratitudine a tutte le parti coinvolte: industria, organizzazioni delle parti interessate, Stati membri, Commissione europea e personale dell'ECHA. È grazie alla collaborazione di tutti gli attori che abbiamo raggiunto questo importante traguardo".

 

Risultati della registrazione 2018

Azioni sul documento