Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Home Formazione

Formazione

IL REGOLAMENTO REACH: E' ONLINE IL CORSO MULTIMEDIALE

Il Ministero dello Sviluppo Economico presenta il corso di formazione multimediale sul Regolamento REACH realizzato dall’Helpdesk nazionale. Il corso è stato realizzato in collaborazione con l’IPI, Istituto per la Promozione Industriale, e con l'ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile.

Oltre a presentare un’interessante panoramica sul REACH, esso fornisce un’ampia descrizione degli adempimenti previsti dal Regolamento, con particolare riferimento alle fasi di pre-registrazione e registrazione delle sostanze chimiche. Dal mese di settembre 2013 il corso è stato integrato con nuovi moduli sulle Schede dati di Sicurezza, sulla procedura di Autorizzazione e sul Regolamento CLP sulla Classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele. 

Il corso è scaricabile sul proprio PC in modalità off-line o fruibile on-line in modalità  webstreaming. L'accesso alle due modalità avviene mediante l'inserimento delle proprie credenziali, qualora l'utente ne sia già in possesso, o tramite la compilazione del modulo di iscrizione. Accedi qui.


CORSO DI ALTA FORMAZIONE "L’ANALISI SOCIO-ECONOMICA NEL REGOLAMENTO REACH" - 9-11 Maggio 2017

L’Helpdesk nazionale REACH istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le PMI  – Divisione IX – Industria di base, mobilità e manifattura avanzata, materie prime e materiali innovativi, in collaborazione con  InnovhubSSI, Azienda Speciale della CCIAA di Milano, e l’ENEA, organizza  il corso di alta formazione specialistica “L’analisi socio-economica nel regolamento REACH”. L’iniziativa ha l’obiettivo di sviluppare le competenze necessarie per affrontare la preparazione della valutazione di impatto sugli aspetti socio-economici legati alle decisioni di autorizzare e restringere la produzione, importazione e uso delle sostanze chimiche, come previsto dal Regolamento (CE) n.1907/2006 (REACH).
Il corso è pensato per coloro che sono coinvolti nella preparazione di domande di autorizzazione e restrizione quali, ad esempio, imprese, associazioni industriali, consulenti e enti pubblici.
Il corso si svolgerà a Milano dal 9 maggio (ore 14.00) all’11 maggio 2017 (ore 17.00). La partecipazione è gratuita.
Il programma di lavoro del corso verterà sui seguenti argomenti:

  • Introduzione al regolamento REACH
  • Il valore aggiunto dell’analisi di impatto ex ante nel decision making
  • Impatti della gestione delle sostanze chimiche
  • I processi di autorizzazione e di restrizione nel REACH
  • L’analisi socio-economica prevista nei dossier di restrizione nelle domande d’autorizzazione. Ruolo e funzioni del Socio-Economic Assessment Commitee (SEAC)
  • L’analisi delle alternative
  • Servizi di supporto alle imprese: Helpdesk REACH e rete Enterprise Europe Network 
  • Concetti generali applicabili all’analisi economica
  • Analisi, metodologie, indicatori e tecniche socio-economiche
  • Testimonianze di imprese e associazioni sui possibili impatti socio-economici delle autorizzazioni e restrizioni REACH
  • Esempi concreti di analisi socio-economica in dossier di restrizione e autorizzazione in REACH.

Sede dell’evento: Palazzo Giureconsulti, Via Mercanti, 2 Milano (MM Duomo)
Lingua di lavoro: italiano e inglese

La docenza sarà tenuta da rappresentanti delle istituzioni e soggetti coinvolti nell’attuazione del regolamento REACH, tra cui il Ministero della Salute, il Ministero dello Sviluppo Economico, l’ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, l’ENEA,  il CEFIC – European Chemical Industry Council, la rete dell’Enterprise Europe Network Italia, i membri italiani e europei del Risk Assessment Committee (RAC) e del Socio-Economic Assessment Committee (SEAC) dell’ECHA.

Le iscrizioni possono essere effettuate entro il 28 aprile 2017 inviando il modulo di iscrizione, compilato in tutte le sue parti, a innovazione@mi.camcom.it  Le richieste di iscrizione saranno elaborate per ordine di ricezione e fino ad esaurimento posti.
Per ulteriori informazioni: Susy Longoni, innovazione@mi.camcom.it , tel. 02.85155237
Programma
Direzione del corso:   Francesca Giannotti – div. IX – DGPICPMI – Ministero dello Sviluppo Economico
                                   francesca.giannotti@mise.gov.it, tel. 06.4705.2963
                                   Luisa Cavalieri – Membro SEAC , lcavalieri@yahoo.com,  tel. 0033.6.79771131
Coordinamento:         Ilaria Rota – div. IX –  DGPICPMI – Ministero dello Sviluppo Economico
                                   ilaria.rota@mise.gov.it, tel. 06.4705.2749
                                   Stefano Castelli – Divisione USER – ENEA,

                                   stefano.castelli@enea.it, tel. 06.30484361
                                   Susy Longoni – Innovhub SSI

                                   susy.longoni@mi.camcom.it, tel. 02.85155237
                                

MASTER REACH di II livello

Alcune università italiane realizzano annualmente Master REACH di II livello, in collaborazione con il Ministero della Salute, Autorità Competente in Italia per l'attuazione del Regolamento REACH.

Tali Master sono organizzati nel rispetto delle Linee Guida descritte nel Decreto del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca del 16 giugno 2010. I profili professionali che i master intendono formare sono esperti in grado di supportare imprese, istituzioni e società di consulenza negli adempimenti richiesti dal regolamento REACH. A conclusione del percorso didattico i master prevedono tirocini formativi.

Le università che svolgono o hanno svolto in passato MASTER REACH sono:

- Università di Genova (domanda di ammissione entro l'11 Novembre 2016)

- Università di Napoli Federico II

- Università di Venezia Ca' Foscari

- Università di Modena e Reggio Emilia

- Università di Camerino

- Università di Pavia

- Università di Bari


 

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN VALUTAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO CHIMICO

In attuazione del Decreto del Ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca del 19 giugno 2013, le università italiane potranno attivare la "Scuola di Specializzazione in valutazione e gestione del rischio chimico", secondo i requisiti imposti dal decreto stesso.

Al momento sono attive le seguenti Scuole di Specializzazione:

- Università degli Studi di Padova. Al seguente link è disponibile la brochure della Scuola

   Brochure della Scuola  Bando (scadenza 25 novembre)

- Università di Roma "La Sapienza" (attivata nell'a.a. 2014-2015)

 

SEMINARI DI FORMAZIONE REACH

L’Helpdesk REACH del Ministero dello Sviluppo Economico, tramite il supporto dell'IPI e in collaborazione con alcune associazione industriali di categoria, ha condotto nel 2008 un ciclo di Seminari di approfondimento REACH al fine di informare le imprese sui prossimi adempimenti previsti dal Regolamento REACH ed approfondire tematiche trattate nel corso dei Workshop.

 

 

 

Azioni sul documento