Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Home FAQ Registrazione 6.3.13 - Un idrossido di un metallo fabbricato dall’ossido di metallo, è coperto dall'esenzione dalla registrazione di cui all’Allegato V, punto 6 del Regolamento REACH? (ID n. 41)

6.3.13 - Un idrossido di un metallo fabbricato dall’ossido di metallo, è coperto dall'esenzione dalla registrazione di cui all’Allegato V, punto 6 del Regolamento REACH? (ID n. 41)

In conformità al punto 6 dell’Allegato V del Regolamento REACH, gli idrati di una sostanza o gli ioni idratati, formati dall’associazione di una sostanza con l’acqua sono esentati dalla registrazione, a condizione che la sostanza (cioè la forma anidra) sia stata registrata da un fabbricante o importatore.
Gli idrati di una sostanza sono caratterizzati dal fatto che le molecole d’acqua sono legate mediante interazioni molecolari, in particolare da legami idrogeno, ad altre molecole o ioni della sostanza. Per gli scopi dell’Allegato V, la forma idrata e anidra di una sostanza devono essere considerati come la stessa sostanza (ad esempio CuSO4.5H2O e CuSO4).

Al contrario un idrossido di metallo (ad esempio Ca(OH)2) e un ossido di metallo (ad es. CaO) non possono essere considerati la stessa sostanza dal momento che le due sostanze hanno strutture diverse, indipendentemente dal processo di fabbricazione. La formazione dell’idrossido prevede la formazione di nuovi legami covalenti, che è diverso dalla formazione di un idrato che prevede solo legami intermolecolari deboli. Pertanto, un idrossido di metallo prodotto da ossido di metallo non è coperto dall’esenzione dall’obbligo di Registrazione previsto dal punto 6 dell’Allegato V.

Azioni sul documento